Piano a sostegno delle fragilità – 2017
16/06/2017
Piano a sostegno delle fragilità – 2017

Il Comune di Faloppio, per tramite del Consorzio Servizi Sociali dell'Olgiatese, ha previsto per la cittadinanza l'attivazione di alcuni interventi a sostegno della domiciliarità a favore delle persone in situazione di fragilità, a valere sul fondo non autosufficienze erogato dalla Regione Lombardia.
Gli interventi sono tre:
1) Buoni sociali a favore del caregiver familiare e per l'assistente familiare con regolare contratto.

Possono accedere al buono sociale le persone residenti nei Comuni aderenti al Consorzio, di età pari o superiore a 50 anni, invalide al 100% e con certificazione della condizione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 104/1992, assistite a domicilio e con un indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a 30.000 euro.
Il valore dei buoni per il caregiver familiare ammonta a 200 euro mensili per i percettori di indennità di accompagnamento, a 400 euro per coloro che non ricevono tale indennità.
Il valore mensile del buono per l'assistente familiare, invece, varia in proporzione all' ISEE e al monte ore settimanale della badante assunta.

2) Voucher

Per il potenziamento del servizio di Assistenza Domiciliare
Per favorire la domiciliarità (per servizi quali l'aiuto domestico per l'igiene dell'ambiente, pasti a domicilio, trasporto sociale, attività in strutture con personale qualificato per persone adulte con disabilità)
Per ricoveri di sollievo
Per la vita di relazione di minori con disabilità.
Possono accedere ai voucher le persone residenti nei Comuni aderenti al Consorzio, invalide al 100% e con certificazione della condizione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 104/1992, assistite a domicilio e con un ISEE non superiore a 30.000 euro.
Il valore mensile dei voucher varia in proporzione all'ISEE e alla spesa relativa al servizio usufuito.

3) Buoni per progetti di vita indipendente a favore di adulti con disabilità

Possono accedere ai voucher le persone residenti nei Comuni aderenti al Consorzio, in condizione di disabilità, con i seguenti requisiti:
Età compresa tra i 18 e 64 anni
Certificazione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 104/1992, e o riconoscimento dell'indennità di accompagnamento
Presenza di progetti guidati per la vita indipendente (relativamente ad azioni e/o interventi non finanziati con le risorse Pro.Vi, Reddito di Autonomia e Dopo di Noi)
Capacità di autodeterminazione e di esprimere la propria volontà.
I regolamenti e la modulistica relativi ad ogni tipologia di intervento sono reperibili presso i Servizi Sociali Comunali, il SUW di Olgiate Comasco e sul del Consorzio  www.servizisocialiolgiatese.co.it
Le domande per accedere ai contributi vanno presentate presso i Servizi Sociali del Comune di  residenza o presso lo sportello unico Welfare (SUW) via Roma 61 presso l'ASST i giorni lunedì, martedì e giovedì dalle 9 alle 12




 
GAGGINO FALOPPIO
VIA MANZONI 1