Provvedimenti contro la diffusione e proliferazione della pianta Ambrosia
30/06/2017
Provvedimenti contro la diffusione e proliferazione della pianta Ambrosia

L'Ambrosia Artemisiifolia è una pianta altamente allergizzante molto diffusa in diverse zone della Lombardia. Il suo polline è uno dei fattori più potenti  che provoca  raffreddore da fieno,  rinite allergica e nei casi più gravi  provoca asma.
La dispersione dei pollini avviene tra agosto e settembre, mesi in cui si raggiunge un picco. Il che, tradotto per i soggetti sensibilizzati, significa che la stagione delle allergie si estende fino all'autunno.
Il Presidente della Regione Lombardia con propria ordinanza n. 25522 del 29.03.1999, diretta ai Comuni del territorio, ha indicato le disposizioni da adottare contro la diffusione della pianta Ambrosia al fine di prevenire la patologia allergica ad essa correlata.
- Ai proprietari di aree agricole, aree verdi incolte e di aree industriali dismesse;
- Agli Amministratori di condominio;
- Ai proprietari e/o conduttori pubblici e privati di terreni incolti o coltivati:
- Ai conduttori di cantieri edili e per infrastrutture viarie;
E' necessario vigilare sull'eventuale presenza di Ambrosia ed eseguire periodici interventi di manutenzione e pulizia che prevedano quantomeno tre sfalci nei seguenti periodi:

1° sfalcio entro la terza decade di giugno
2° sfalcio entro la terza decade di luglio
3° sfalcio entro la seconda decade di agosto

 
Documenti
  1. Ordinanza n. 11